per gli amanti di questi bestioni

2992
 
IndiceIndice  PortalePortale  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividere | 
 

 asseto anteriore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
Carlo gsi
the big bed
the big bed
avatar

Messaggi : 327
Data d'iscrizione : 17.11.13

MessaggioTitolo: Re: asseto anteriore   Mar Feb 11, 2014 5:46 pm

braccetti superiori
tutti mi sconsigliamo di farlo in tubo per i costi assurdi e il tempo per due pezzi soli...
ma il problema della campanatura come lo risolvo
mi è stato consiliato un sistema tipo "corsa" fresare la sede della testina in maniera che con
due lamiere asolate a dok riesca a scorrere per 5/6 mm
qualche idea in merito
Tornare in alto Andare in basso
briciola
uncle
uncle
avatar

Messaggi : 1302
Data d'iscrizione : 10.10.09
Età : 56
Località : bedfordlandia

MessaggioTitolo: Re: asseto anteriore   Gio Feb 13, 2014 6:42 pm

spetta che quà la prendo lunga
personalmente volevo fare i triangoli sia inferiore che superiore in tubolare
ho un lavoro che mi permette di farmi dei pezzi e basta girare su internet per trovare migliaia di modifiche ad hoc
tolto il fatto asola che personalmente considero poco utile (devi impiccare l'avvitatura e sperare che non scorra
io per i triangoli superiori li avrei fati così
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
belli semplici da realizzare ed estremamente facili da regolare
problema per il triangoli inferiore serve una maschera
per quello superiore una seconda maschera
il tubo non è del tubaccio acciaioso ma un tubo particolare ad alta tenuta meccanica
per saldarlo non è che ti metti lì con un elettrodo nemmeno se è basico ti và un tig e un saldatore con le contro palle
perciò??????
se vuoi le maschere le posso realizzare
se vuoi le boccole e gli uniball no problem
se vuoi la saldatura fatta ad hoc conosco
per la piega dei tubi idem
ho i contATTI PER FARMI ARRIVARE IL TUBO ADATTO MA.........
per un solo mezzo costa uno sproposito
per due se ne può parlare per tre o quattro costano il giusto

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Chi non cambia è solo il saggio più elevato o lo sciocco più ignorante.
Confucio
Tornare in alto Andare in basso
Carlo gsi
the big bed
the big bed
avatar

Messaggi : 327
Data d'iscrizione : 17.11.13

MessaggioTitolo: Re: asseto anteriore   Gio Feb 13, 2014 11:19 pm

per due se ne può parlare ...bene... molto bene okey 
ho iviato una mail a una ditta per soluzioni da corsa..aspetto la risposta
poi  vediamo cosa mi dicono , molto disponibili devo dire
in fatti tutte le persone da me contattate anno chiesto del tubo del materiale
per una verga non è detto che neanche te la vendano...
aspettiamo come prosegue con  calma 
come me per la foto della traversa Laughing
Tornare in alto Andare in basso
Carlo gsi
the big bed
the big bed
avatar

Messaggi : 327
Data d'iscrizione : 17.11.13

MessaggioTitolo: Re: asseto anteriore   Lun Feb 17, 2014 5:27 pm

questa è la risposta arrivata dalla [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Buongiorno,
con la presente sono a comunicarle il costo per la modifica dei bracci anteriori BEDFORD.
Verrà applicata una boccola in acciaio costruita e saldata che permetterà la regolazione del camber.
Costo della modifica: 250€ cad.
Attendo un suo cortese riscontro.
Cordiali saluti,

cosa ne dici... come siamo con i costi dell'alternativa a spanne intendo...
Tornare in alto Andare in basso
briciola
uncle
uncle
avatar

Messaggi : 1302
Data d'iscrizione : 10.10.09
Età : 56
Località : bedfordlandia

MessaggioTitolo: Re: asseto anteriore   Mar Feb 18, 2014 6:40 pm

prometto che sto sabato fotografo
sono stato vittima di influenza e affini ma caspia adesso basta
per i triangoli superiori mi prendi spiazzato
la lamiera di cui sono fatti è a essere buoni minimale
saldare per saldare preferisco realizzarli in tubolare
ttramite un mio conoscente (da cui faccio fare il taglio laser) stò vedendo il costo delle lavorazioni
questa è una carpenteria pesante che non ha problemi con piega tubi e saldature
bisogna solo vedere il costo finale

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Chi non cambia è solo il saggio più elevato o lo sciocco più ignorante.
Confucio
Tornare in alto Andare in basso
Carlo gsi
the big bed
the big bed
avatar

Messaggi : 327
Data d'iscrizione : 17.11.13

MessaggioTitolo: Re: asseto anteriore   Mar Feb 18, 2014 10:41 pm

non affaticarti e vai con calma
tanto non c'è tutta sta premura
Tornare in alto Andare in basso
Carlo gsi
the big bed
the big bed
avatar

Messaggi : 327
Data d'iscrizione : 17.11.13

MessaggioTitolo: Re: asseto anteriore   Mer Feb 19, 2014 10:48 pm

personalmente per i triangoli all'inizio volevo farli in tubo da telaio
bella idea che tale è rimasta
avrei dovuto fare delle maschere di saldatura tornire le varie boccole piegare i tubi e preparare le piastre di appoggio dell'ammortizatore
troppo lavoro per due soli pezzi
insomma alla fine come si dice il gioco non valeva la candela
molto più veloce fare due piastre e saldarle
esteticamente non è il massimo funzionalmente sì
 
 scratch rileggendo i post ò letto questo e vorrei sapere meglio ... come la pensi
Tornare in alto Andare in basso
Carlo gsi
the big bed
the big bed
avatar

Messaggi : 327
Data d'iscrizione : 17.11.13

MessaggioTitolo: Re: asseto anteriore   Gio Apr 03, 2014 1:01 am

Sleep Sleep Sleep 
foto traversa
Tornare in alto Andare in basso
admin
admin
admin
avatar

Messaggi : 386
Data d'iscrizione : 07.10.09
Età : 56
Località : torino

MessaggioTitolo: Re: asseto anteriore   Sab Apr 05, 2014 3:54 pm

con tempi biblici ma arrivo
credo di essere la reincarnazione di un bradipo  112  112  112  112 

traversa standard di rico originale al 100%

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

traversa modificata talebano

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

quà si vede meglio

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

in pratica ho tirato via uno spicchio ripiegato la lamiera e risaldato

sul talebano ho tolto due spire complete di molla e facendo questa modifica gli ho ripristinato l'escursione completa della ruota

prima di saldare il tutto ho provato con il solo ammortizzatore e la ruota và a battuta sul suo tampone mentre l'ammortizzatore ha ancora della corsa a vuoto

lo sbattimento è che devi smontare la traversa per lavorare un pelino comodo ma credo che a nessuno di noi questo faccia paura

 88  88  88  88  88

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]



l'apprendere molte cose non insegna l'intelligenza
(eraclito)
Tornare in alto Andare in basso
Degasperi
junior
junior
avatar

Messaggi : 172
Data d'iscrizione : 11.09.15
Età : 36
Località : Roverè della Luna (TN)

MessaggioTitolo: Re: asseto anteriore   Mer Feb 22, 2017 9:05 pm

Rispolvero questa vecchia discussione per non aprirne una simile. Non ho la minima idea di come sia guidare un cf originale, perchè il mio montava degli ammortizzatori monroe van magnum associati a molle originali accorciate di una spira e mezzo circa. Come sapete al momento ho l'avantreno smontato, vorrei sistemare gli ammortizzatori nel miglior modo possibile, ma ci sono ancora diverse cose che mi sfuggono.

1) Segare le molle. Vedo che in diversi lo indicano come la principale soluzione per abbassare l'avantreno. ma ho sempre sentito dire che questa operazione viene considerata piuttosto rozza e sconsigliata, migliora l'estetica ma peggiora la guida. Immagino perchè le molle sono fatte per lavorare in sincronia con gli ammortizzatori, e accorciare uno scompensa l'altro. E' giusto?
2) Segare le molle peggiora la guidabilità solo sulle auto, o la cosa è percepibile anche su un mezzo rozzo come il cf?
3) Se segando la molla l'ammortizzatore non lavora più come prima, può essere una soluzione rigenerarlo più duro?
4) Come si chiamano i pezzi di gomma su cui poggiano le molle per non fregare direttamente sul braccio?

Grazie a tutti come sempre!
Tornare in alto Andare in basso
Carlo gsi
the big bed
the big bed
avatar

Messaggi : 327
Data d'iscrizione : 17.11.13

MessaggioTitolo: Re: asseto anteriore   Gio Feb 23, 2017 12:21 am

Io ho tagliato le molle sia quelle originali di una spira e mezza
Ma ne ho un paio integre sia un'altro paio più sottile
Ma ho variato tutto e li devo ancora arrivarci. ..
Tornare in alto Andare in basso
Degasperi
junior
junior
avatar

Messaggi : 172
Data d'iscrizione : 11.09.15
Età : 36
Località : Roverè della Luna (TN)

MessaggioTitolo: Re: asseto anteriore   Gio Feb 23, 2017 6:47 am

Anche io ho tre paia di molle, un paio originale, uno più corto di una spira e mezzo e un'altro che è a metà fra i due, ma visto quanto è macchinoso montarle e smontarle, sono più propenso a sentire le varie esperienze degli altri, piuttosto che mettermi a provarle tutte.
Tornare in alto Andare in basso
Carlo gsi
the big bed
the big bed
avatar

Messaggi : 327
Data d'iscrizione : 17.11.13

MessaggioTitolo: Re: asseto anteriore   Gio Feb 23, 2017 1:16 pm

...e ragazzo. .. l'assetto è una cosa molto soggettiva ...
Ciò che per me è perfetto per te può non andare bene
Perciò armati di pazienza e provare. .
Tornare in alto Andare in basso
runabout
moderatore
moderatore
avatar

Messaggi : 809
Data d'iscrizione : 17.10.09
Età : 46
Località : bedford ,england

MessaggioTitolo: Re: asseto anteriore   Gio Feb 23, 2017 3:10 pm

mi permetto di tentare di fare un pò di chiarezza....
dunque....definire rozza la meccanica del bedford non è corretto perchè per quanto antiquata possa essere la geometria a quadrilateri deformabili con scatola guida sul lato anteriore del complessivo è invece alquanto performante e raffinata in  termini di stabilità e rollio.
poi se ci mettiamo nell'ordine delle idee che il bed non è un'auto da corsa ne tantomeno un 'utilitaria da città vien da se che l'assetto è stato decentemente dimensionato per portare e trainare peso.
ora, detto questo, se il furgone lo lasci sempre vuoto e ci trasporti aria puoi anche pensare di viaggiare con due spire tagliate, l'assetto sarà più rigido (lo sforzo è distribuito su meno lunghezza della molla e quindi più rigido) però al primo sentore di peso immediatamente andrà a pacco con conseguente danno e pericolo.
se invece vuoi essere più in comfort devi montare le molle col "filo" più sottile (quelle del cf 230 per intenderci) così sarà più tenero e soffice.
tagliare le spire è e sempre sarà la soluzione più rustica per variare l'assetto (chi ha detto che peggiora la guidabilità?); non costituisce in se pericolo però modifica (e di molto) le caratteristiche della molla stessa. il top del top è farsi fare in un mollificio dell molle multifilo tipo quelle da scooter per intenderci, dove alcune spire sono vicine e tènere così da avere comfort e il resto è più rado e rigido cosi da avere portata e rigidità.

ma....al solito.....il costo non giustifica l'operazione.
poi sappiamo che l'arte dell'accrocchio è di casa per chi vuole usare un bedford oggi come oggi. Wink
Tornare in alto Andare in basso
Degasperi
junior
junior
avatar

Messaggi : 172
Data d'iscrizione : 11.09.15
Età : 36
Località : Roverè della Luna (TN)

MessaggioTitolo: Re: asseto anteriore   Gio Feb 23, 2017 5:20 pm

Ti ringrazio, pur essendomi spiegato male hai centrato in pieno ciò che non capivo, ora mi è decisamente tutto più chiaro.

Dalla tua risposta però mi è nata un'altra domanda che non ha nulla a che vedere con gli ammortizzatori. Cosa significano i numeri 210, 230, 250, 350... che identificano i cf si riferiscono alla motorizzazione?
Tornare in alto Andare in basso
runabout
moderatore
moderatore
avatar

Messaggi : 809
Data d'iscrizione : 17.10.09
Età : 46
Località : bedford ,england

MessaggioTitolo: Re: asseto anteriore   Gio Feb 23, 2017 5:32 pm

di primo acchitto poteva sembrare la numerazione per distinguere le motorizzazioni ma....siamo su veicoli da trasporto non su auto! indicano il peso(massa) complessiva a pieno carico Wink 230 23 qli, 250 25 qli, 350 35 qli
Wink
Tornare in alto Andare in basso
Carlo gsi
the big bed
the big bed
avatar

Messaggi : 327
Data d'iscrizione : 17.11.13

MessaggioTitolo: Re: asseto anteriore   Lun Lug 24, 2017 10:13 am

... bene allora la domanda è questa:
che dimensioni hanno le varie molle anteriori del BED nelle varie portate
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />
...io in rete ho reperito solo questa di misura...
Tornare in alto Andare in basso
Carlo gsi
the big bed
the big bed
avatar

Messaggi : 327
Data d'iscrizione : 17.11.13

MessaggioTitolo: Re: asseto anteriore   Ven Lug 28, 2017 10:50 pm

...queste sono le molle che ho a disposizione
gialle   filo 16,5mm
verdi   filo 18mm
rosa   filo 19mm
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />
quelle gialle tagliate a 23.5 cm mi danno questa distanza ma sono "tenere"
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />
quelle rosa tagliate a 22.5 cm mi danno 3cm in più di quelle gialle e sembrano meglio...
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />
...quando lo proverò su strada vedremo come si comporta...
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: asseto anteriore   

Tornare in alto Andare in basso
 
asseto anteriore
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» prolunga anteriore soft top
» Consiglio nuova gomma per anteriore
» Rumore dopo sostituzione vetro anteriore
» galleria sportster con ruotone anteriore 130
» Abbassare l'anteriore ???

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
per gli amanti di questi bestioni :: bedford & co :: meccanica-
Andare verso: